Recensioni

‘Ogni giorno’. Hai mai sognato di essere un’altra persona?

Come si rende l’entusiasmo per  un libro letto ed apprezzato? La domanda sorge spontanea alla chiusura del libro su cui oggi voglio soffermarmi; un libro che, senza troppe pretese e inutili artifici, ci consegna l’intimità di una originale storia d’amore, senza per questo dimenticarsi di raccontare la realtà che ci circonda  e  che rende perfettamente alla relazione la propria peculiarità.  Se volessi ora provare a proporre  una sintesi  della storia di Levithan ed evidenziarne l’originalità, la domanda posta sulla copertina del libro e cioè “hai mai sognato di essere un’altra persona ?”sembrerebbe la scelta più azzardata, in quanto rende benissimo l’idea della trama.  Tuttavia, proseguendo nella lettura, viene fuori la straordinaria capacità dell’autore nel trasformare una ottima idea in una vera e propria lettera all’adolescenza; inoltre si può dire che il testo qui in esame può essere letto anche come un’attenta analisi dei rapporti umani e sociali.  La ragione di questa mia dichiarazione, forse azzardata per la natura umile e senza pretese delle scrittura di Levithan,che è senza dubbio il suo punto di forza, è la fotografia offerta, con la “scusa” della trama, delle varie condizioni di vita che, bene o male, affrontiamo o che abbiamo già affrontato.

“Hai mai sognato di essere un’altra persona?”

Tornando ora allo sviluppo della  storia, troviamo il nostro protagonista, A., costretto, sin dalla nascita, a vivere ogni giorno,appunto,  in un corpo diverso, fino a quando un giorno apparentemente “ comune  a tanti altri”, scocca una scintilla, l’inizio di un cercare deciso e ostinato, forse anche ingenuo, del vero amore. Ciò lo porterà a coinvolgere tante vite, una più delle altre, fino al finale inatteso dove verrà rivelata la vera natura del protagonista. In un clima intimo e onesto, il libro di David Levithan, con le caratteristiche per uno young adult perfetto a tal punto da competere e addirittura superare gli scritti di John Green, è la lettura adatta per chiunque si senta vicino ai temi cari all’adolescenza, o al curioso che vuole addentrarsi negli aspetti della quotidianità, visti in un’ottica di modernità e tolleranza.

Di Bernard  Amponsah 4 M IPSIA

Prenota “Ogni giorno” di David Levithan nella #bibliotecagigli

Link utili

Segnalazione di lettura dal Blog,  ‘Storie per Giovani Adulti’

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...